Trabocco Turchino – La fine di un amore, fotograficamente parlando.

Sapevate che sulla Costa dei Trabocchi c’è la Fata Turchina?

Molti di voi avranno già visto questa foto sul web e altrettanti riconosceranno questo famosissimo trabocco abruzzese. Con questo piccolo articolo voglio raccontarvi la mia breve ma intensa relazione d’amore avuta con il simbolo d’eccellenza della mia terra, l’abruzzo. Era una mattina d’autunno, madre natura mi concesse l’onore di giocare con i suoi colori più belli. Non è stato semplice rimanere calmi davanti allo spettacolo che mi trovai davanti. Fu subito amore a prima vista. Il cielo si divise in due, da un lato la tempesta, dall’altro un’alba infuocata. Questo trabocco mi ha trafitto il cuore con una semplice alba. Poi purtroppo come tutte le storie d’amore, ha avuto il suo momento di difficoltà e fu cosi che scoppiò una crisi senza fine.

Per motivi di sicurezza dicono, un ostacolo si frappose tra la mia il mio cuore di reflex e la meraviglia turchina. Un fantastico cancello in europallet dell’altezza di quasi 1,70 cm piazzato proprio al centro della passerella. E’ cosi che fini la storia di questo amore, breve ma intensa. Tanti fotografi cercano ancora di innamorarsi di questo fantastico trabocco ma nessuno ci riesce. Una vecchia favola medioevale racconta che l’incantesimo sarà spezzato solo nel momento in cui quel cancello verrà rimosso. Fino ad allora, il turismo fotografico è finito, tanti amori e tanti soldini se ne vanno altrove. Speriamo ci siano altre storie d’amore fotografico da raccontare in questo posto, per il momento Viva l’amore, viva le brillanti idee. Fine della storia.

P.S. ad oggi il trabocco risulta infotografabile dalla passerella. Dal basso ancora si riesce a fare qualcosa.

Attrezzatura Utilizzata

Canon 6d

Tamron 15/30 F2,8

Foto realizzata tramite l’unione di più scatti in Photoshop

n. 30 Scatti della durata di 1 secondo – F16 – Iso 50 per simulare l’effetto lunga esposizione sul mare – uniti tramite il metodo serie di immagini – Oggetto Avanzato – Plug in Intermedio

n. 5 Bracketing Manuale per il cielo (5 scatti di esposizione diversa) in modo tale da coprire l’intera gamma dinamica della scena. Dal buio dal quasi della parte sinistra fino ad arrivare alla parte destra dove si ha una forte illuminazione. Uniti su photoshop tramite maschere di luminanza

Una volta ottenuta la base per il mare e la base per il cielo, le due foto sono state unite sempre tramite maschere di luminanza. Può sembrare un procedimento complesso ma non lo è, fidatevi.

Pubblicato in Home

Un commento su “Trabocco Turchino – La fine di un amore, fotograficamente parlando.

  1. “Può sembrare un procedimento complesso ma non lo è, fidatevi.”
    È quello che faccio tutti i giorni con le mie foto, a volte mi vergogno per la facilità degli scatti e della pp.
    Ahahahahahah!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *